Space Dandy (2014)

O della psichedelica follia dell’universo

 

Titolo:  Space Dandy  Space Dandy Locandina
Genere:  Comico, Sci-Fi, Avventura
Anno di uscita:  2014
Nazione:  Giappone
Numero Episodi:  26
Consigliato:

Ci sono due modi per spiegare cos’è Space Dandy (disponibile su VVVVID) a qualcuno che non l’ha mai visto: le avventure di uno sfigatissimo cacciatore di alieni rari con una passione insana per i bei fondoschiena femminili (un vero e proprio “sommelier della natica”); in alternativa, un viaggio psichedelico attraverso i tipi  più ricorrenti della fantascienza e dell’animazione mainstream giapponese.

Space Dandy Miao

In tutti e due i casi non si andrebbe lontano dalla realtà. Anzi, bisogna citare entrambe le definizioni, se si vuole offrire all’incauto spettatore per lo meno un sommario quadro di quello che Space Dandy è. Poi, però, bisogna aggiungere altro: ovvero che regista e staff tutto dello studio Bones non ci hanno provato nemmeno per un attimo a comporre una serie che rientrasse nei canoni della normalità. Tolti i primi cinque minuti della prima puntata, da cui sembra di trovarsi davanti a una serie demenziale con il solito personaggio pervertito – che magari la narrazione potrebbe giustificare, dotandolo di “buon cuore” e un’irritante tendenza a fare discorsi motivazionali – ci si rende conto che non si può dare niente per scontato, quando si guarda una puntata di Space Dandy.

Tranne il fatto che, sicuro come il giorno che succede alla notte, qualcosa esploderà sempre prima della fine della puntata: potrebbe essere un palazzo, un’astronave, un’intera civiltà portata al collasso o persino un pianeta, con annessi satelliti coinvolti nel collasso gravitazionale. Una costante indubbiamente interessante.

Continua a leggere

Annunci